Cosa fare NEL GRANDE NORD?

Un viaggio con nuovi occhi | Apr 08 | 2020 |

ALLA SCOPERTA DEL MAGICO NORD EUROPA

Un titolo di viaggio carico di suggestione e chiaramente evocativo di innumerevoli attività, a volte insolite, che non si potrebbero sperimentare in altro luogo sulla Terra!

Se ti stai chiedendo se si tratti di un viaggio adatto solo a chi ami la tranquillità, beh ti assicuriamo che non c’è immagine più inesatta! Basti pensare alle innumerevoli attività che, anche i nostri stessi viaggiatori, hanno sperimentato nel corso della loro avventura nordica: impossibile non ricredersi!

Ecco un saporito assaggio!


Iniziamo con quella che è considerate l’attività più richiesta: la cosiddetta CACCIA ALL’AURORA BOREALE.

>>> Cliccando QUI puoi trovare alcune nozioni tecniche e storiche su questo unico fenomeno.

>>> QUI, invece, potrai trovare tutte le informazioni riguardanti dove e quando avere maggiore probabilità di avvistarla.

Le possibilità per osservarla sono svariate e si adattano a soddisfare esigenze e gusti diversi.

Ci sono ESCURSIONI che prevedono l’utilizzo di pullman (ovviamente dotato di tutti i comfort necessari, incluso il riscaldamento) e guida locale. A questo proposito PRENOTARE CON LARGO ANTICIPO diviene fondamentale per “accaparrarsi” una guida che parli anche italiano e non solo inglese.
In alternativa è possibile partecipare ad escursioni che non prevedano spostamenti importanti, poiché fanno base in CAMPI TENDATI lontani da città e/o da qualsivoglia fonte di inquinamento luminoso. In questo caso, immersi nella natura e spesso nella neve, si attenderà speranzosi la comparsa della tanto desiderata aurora.


Ci sono anche escursioni che prevedono l’ausilio di mezzi di trasposto tipicamente artici, come la MOTOSLITTA o la SLITTA TRAINATA DA HUSKY, i famosi cani dagli occhi azzurri. In questo modo non solo si prova l’ebbrezza di essere a bordo di un mezzo locale nella notte artica, ma anche (con opportune limitazioni) di condurre e guidare i mezzi stessi. Emozioni ed adrenalina sono garantite!

Le escursioni con le slitte trainate da husky sono attività davvero emozionanti e totalmente insolite anche se generalmente di costo piuttosto elevato. Molti viaggiatori prediligono effettuarle di giorno per godere, oltre all’attività, il panorama artico circostante.

Che ne pensi di un SAFARI CON LE RENNE? In Lapponia costituisce una delle esperienze più gettonate capaci di riportare “alla luce” il bambino che è in noi. La slitta, i suoi conduttori (le renne) e l’incanto dei luoghi, riconducono alla cultura Sami ed alle sue tradizioni.



Adesso però, lasciamo “la terra” e passiamo a sperimentare una delle attività antropiche più popolari ed importanti nel Nord: la PESCA!
Può essere effettuata in ogni periodo dell’anno, sfruttando le più differenti tecniche che le nostre esperte guide locali sanno illustrare: la guida racconta storie e tradizioni, leggendarie imprese di pesca del tempo passato mentre tu attendi i frutti della tua strenua fatica, seduto accanto al tuo foro sul ghiaccio (anche d’inverno!) o accanto ad un fiume cristallino (d’estate); e davanti ai tuoi occhi sfila la bellezza dirompente di scenari naturali semplicemente incantevoli.

Ma non è finita qui: mai sentito parlare di HURTIGRUTEN?

Se sei un amante del mare e dell’acqua non potrai lasciarti sfuggire la navigazione a bordo del HURTIGRUTEN, l’antico postale norvegese che, navigando di porto in porto da oltre 125 anni, trasporta ininterrottamente persone e merci lungo tutta la costa dal sud al nord estremo (e viceversa) senza sosta, né stanchezza. Anche questa un’esperienza unica, da scegliersi per una o più notti, per un tratto di costa breve o lungo: proprio quello che più interessa.
Chi sceglie Hurtigruten sceglie la semplicità, ma ancor più l’autenticità con l’esclusiva possibilità di attraccare nei porti più piccoli, solcare mari che le navi da crociera non possono avvicinare, ammirare panorami visti dall’acqua secondo una prospettiva totalmente diversa da quella terrestre. Gli arredamenti sono semplici, i comfort essenziali ma questo piccolo adattamento è ampiamente ripagato dall’esperienza impareggiabile di essere condotti da una nave di una compagnia storica, da sempre attenta anche all’aspetto ecologico.
E non scordare che a bordo di Hurtigruten, il personale ti potrà svegliare durante la notte per avvisarti dell’eventuale spettacolo luminoso dell’aurora boreale, visibile dal ponte! Un’esperienza imperdibile che proprio per la sua unicità va prenotata CON LARGHISSIMO ANTICIPO.


Ma parlando di pesca ed acque: lo sapevi che nel Nord Europa puoi anche vivere qualche giorno all’interno di una casa di pescatori?
Si chiamano RORBU e sono le abitazioni tipiche di un arcipelago collocato nella Norvegia centrosettentrionale: le Isole Lofoten.
Si tratta di casa di pescatori, come detto, ristrutturate ed accessoriate per ospitare Visitatori assicurando loro gli standard di comodità e comfort necessari. Dispongono di quanto necessario per il soggiorno, dal riscaldamento all’angolo cottura e quando si apre la finestra davanti agli occhi le signore del mare: le Isole Lofoten!
Queste isole hanno una vegetazione boschiva dai colori di intenso turgore, tanto da sembrare, viste dall’acqua, quasi blu.

“Ricordo personalmente che nell’approcciarle durante la navigazione non credevo ai miei occhi”.

In definitiva basta scegliere il proprio RORBU, il giusto periodo dell’anno, per vivere qualche giorno in maniera certamente difforme dalle proprie abitudine, senza avere, con buona probabilità, ALCUN vicino per chilometri e chilometri! Non ci credi? Parola nostra e dei nostri Viaggiatori!


Hey, non scordiamo che al Nord ci si può concedere anche qualche “coccola”! Celeberrime le SAUNE, per le quali il Nord è famoso. Un diffuso amore per le SPA: SPA galleggianti in Svezia, saune urbane di design in Finlandia, strutture incastonate in bellissimi paesaggi a due passi dai famosi vulcani in Islanda, saune norvegesi in Norvegia. Ce n’è realmente per tutti i gusti. Si ricordi però che quasi ovunque si entra nudi.

E se oltre a ciò, solleticassimo la tua curiosità svelandoti che nei luoghi che conosciamo noi potrai anche accedere anche ad una tua sauna personale? E se aggiungessimo che l’accesso è garantito dalla tua stessa stanza? O forse è più indicato chiamarla… suite?
E alludiamo non solo a magnifici hotel di lusso, ma anche dei cosiddetti IGLOO DI VETRO, strutture di moderno design, veri gioielli architettonici, dotati di un tetto in vetro termico speciale che garantisce agli Ospiti di potersi addormentare con la sensazione che le stelle facciano altrettanto al loro fianco, tanto vicina e nitida è la loro vista!
E se la fortuna ci assiste, rischiamo di avere un “tête-à-tête” con la regina dei cieli del nord, la tanto agognata “aurora boreale”.
Alcuni igloo sono fatti interamente in vetro, altri sono dotati di sauna privata; altri ancora (in Finlandia) sono ubicati all’interno del Villaggio di Babbo Natale.
Impossibile non aver desiderio di sperimentarli; anche in questo caso allora, è bene tener presente che queste “avveniristiche” strutture, com’è facilissimo comprendere, sono davvero poche, sempre prenotate in anticipo, e sempre piuttosto care: un lusso degno di un progetto avveduto.

Ma non è finita qui: parlando di pernottamenti particolari, non si può tralasciare i celebri HOTEL DI GHIACCIO, costellanti le fantasie di ogni viaggiatore, di qualunque età e “stile”. Andiamo a scoprirli!

Il primo albergo di ghiaccio d’Europa venne edificato durante il gelido inverno del 1739, su commissione dell’Imperatrice Anna I di Russia per celebrare la vittoria sull’Impero Ottomano. Da allora di tempo ne è passato, ma le costruzioni di tali hotel hanno continuato a solleticare architetti e costruttori. Oggi, c’è chi li visita in giornata, chi desidera vivere almeno l’esperienza di una cena, ma c’è anche chi si ferma a dormire una o più notti che resteranno, ovviamente, immortalate nello scrigno dei ricordi speciali.

Il più famoso è probabilmente lo SNOW HOTEL DI KIRKENES, a nord della Norvegia, vicinissimo a Capo Nord; dotato della hall di neve più grande del mondo, vanta stanze decorate con sculture di ghiaccio, da artisti finlandesi e giapponesi. Se si considera che si scioglierà con l’arrivo della primavera, è comprensibile che eserciti un fascino indubitabile e che anche il costo elevato sia di per sé giustificato. E tu? Hai mai visitato un hotel di Ghiaccio? Ci fai conoscere la tua esperienza?

Risulta quindi lampante, anche solo dopo aver letto questo nostro post che nemmeno si avvicina ad esaurire l’argomento, che le esperienze possibili durante un viaggio al Nord sono davvero INFINITE!


E dovremmo parlare anche del Trekking con le ciaspole, dello sci alpino e di fondo, delle gite in quad, delle escursioni in canoa… quasi un’idea diversa per ogni giorno dell’anno.

Che dire: sembra davvero necessario andarci di persona!

Tags , , , , ,

Questo sito utilizza cookie tecnici e permette l'installazione di cookies di terze parti per offrirti una corretta esperienza di navigazione. Continuando la lettura del sito riterremo che ne accetti l'utilizzo.